Ricette di Cucina

Sfoglia le ricette della Cucina Italiana

Tante ricette squisite facili e veloci, per sorprendere con le Vostre ricette di cucina i vostri commensali a tavola. Stupisci i tuoi invitati con tante gustosissime ricette di cucina, sempre nuove e gustose.

polenta-e-verze.jpg



2017-12-05 07:26:01


Visit: 166

Frittelle di polenta e verze


Preparazione:

Lavare bene la verza e lessarne le foglie in abbondante acqua salata, poi strizzarle e tagliarle finemente. Preparare la polenta, utilizzando, se possibile, un paiolo di rame (non stagnato), posto su un fuoco medio. Una volta che bolle l’acqua, appena salata, e nella quale sarà stato versato un goccio d’olio extravergine d’oliva, per evitare che la farina si attacchi e formi dei grumi, versarvi a pioggia, adagio, la farina, seguitando a mescolare con un bastone di legno, in senso rotatorio. Solitamente la polenta è pronta dopo 40 minuti circa, ma si consiglia di cuocerla ancora, superando l’ora, sempre mescolando con il bastone, così da farle perdere quello spiacevole retrogusto amaro. Terminata la cottura, per togliere meglio la polenta dal paiolo, è necessario creare tanti buchi con il bastone, aumentandone la fiamma per pochi minuti, poi spegnerla e prepararsi a rovesciarla, l’aria che produce la fiamma dal fondo del paiolo, favorisce il distacco della polenta da quest’ultimo.

Intanto rosolare il trito di verza in una padella con circa 60 g di burro. Una volta tolta la polenta dal paiolo, piuttosto soda,versarla in una ciotola grande, unire la verza soffritta, aggiungere il parmigiano reggiano grattugiato, regolare di sale e mescolare, con un cucchiaio di legno. Rovesciare la polenta sulla spianatoia, stenderla dello spessore di circa 2 cm, poi, appena si raffredda, tagliare tanti cubetti non troppo grandi, infarinarli e friggerli in abbondante burro. Le frittelle di polenta e verze devono essere servite caldissime, appena sgocciolate ed asciugate con fogli di carta assorbente.




Ingredienti

350 g di farina di mais per fare la polenta, 1,5 l di acqua, una verza, 150 g di burro, 250 g di parmigiano grattugiato, farina, sale, un goccio di olio extravergine d’oliva.





Seguici su facebook
Seguici su Twitter
Seguici su Instagram